Prof. Dott. Giuseppe Garo - Medico Chirurgo Foniatra

 

La Foniatria e l’Audiologia nascono in Italia diversi anni fa dall’Otorinolaringoiatria, e successivamente si fondono in un’unica specializzazione post laurea della durata di 4 anni.

Il Foniatra (Audiologo Foniatra) è il Medico specialista che si occupa della fisiopatologia della comunicazione umana, della diagnosi e trattamento delle turbe della parola, del linguaggio, degli apprendimenti scolastici, della voce; delle turbe della deglutizione e disturbi dell’udito (Audiologia).

Le principali figure professionali che collaborano con il Foniatra sono: la Logopedista, alla quale è affidato il trattamento riabilitativo; l’Audiometrista - Audioprotesista, che esegue i test dell’udito per la riabilitazione dei pazienti ipoacusici; la Dietista, per l’aspetto nutrizionale.

Lo specialista Foniatra dunque tratta una vasta gamma di patologie che spaziano dall’età evolutiva: pazienti da 0 a 18 anni prevalentemente affetti da disturbi della parola e della comunicazione, per proseguire all’età adulta, caratterizzata dal capitolo dei deficit della voce (disfonie), giungendo alla terza età con le turbe della deglutizione (disfagia) e infine ai grandi anziani con disturbi della parola (afasia, disartria) come conseguenza di patologie croniche e / o post-acute! 

L’esecuzione dei test foniatrici per la diagnosi e terapia delle patologie della voce (Video-faringo-laringo-scopia) e della deglutizione (Studio dinamico endoscopico, meglio noto con la denominazione internazionale FEES), richiede l’utilizzo del Rino-faringo-laringo-scopio, collegato ad una fonte di luce e ad un sistema di registrazione: colonna endoscopica o, recentemente, degli adattatori per cellulari.

L’inquadramento di tali patologie richiede tuttavia l’attività di specialisti competenti, dotati di manualità ed esperienza.

Il Foniatra è importante interlocutore e consulente di vari specialisti: Neurologi, Pediatri, Neuropsichiatri infantili, Dietologi, Gastroenterologi, Otorinolaringoiatri e Geriatri.

Il Prof. Dott. Giuseppe Garo, Professore a contratto nella disciplina “Anatomia topografica e chirurgica” presso l’Università Guglielmo Marconi di Roma, si è specializzato presso l’Università di Pavia in “Otorinolaringoiatria”, formandosi alla Scuola di Endoscopia del Prof. Paolo Castelnuovo, e presso l’Università di Padova in “Audiologia e Foniatria”, sotto la direzione del Prof. Edoardo Arslan.

Nel 2007 ha fondato la SIACH - Società Internazionale di Anatomia Chirurgica, che ha realizzato 74 corsi internazionali nelle più prestigiose Università Europee, oltre che importanti collaborazioni scientifiche con l'Università Guglielmo Marconi di Roma.

Ha sviluppato una specifica esperienza in particolare nella gestione del paziente disfagico, dalla diagnosi endoscopica alla messa a punto di un progetto riabilitativo e nutrizionale.

La casistica del Prof. Garo, aggiornata in un arco di tempo dal 16/07/2018 al 16/05/2023 (escludendo la chiusura degli ambulatori nei 4 mesi di lockdown del 2020), comprende un numero di 1.730 pazienti disfagici, studiati, trattati e documentati. Una gran parte di essi è costituita da pazienti grandi anziani affetti da patologie neurologiche, visitati nella provincia di Imperia, per una media di 31,7 nuovi pazienti al mese, decisamente più alta rispetto alla media nazionale.

La disfagia aumenta in maniera direttamente proporzionale con l’avanzare dell'età. La più grave conseguenza di tale condizione è la difficoltà ad alimentarsi correttamente, alla quale segue la malnutrizione e spesso la denutrizione, con gravi conseguenze  per lo stato di salute. Un Centro disfagia è la risposta a quella che si profila come una sempre più importante emergenza sanitaria, sociale e familiare!

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • siach.jpg